«NON SI PUÒ VIVERE SENZA LA MEMORIA DEI MORTI. UNA CIVILTÀ CHE FA DI TUTTO PER CANCELLARE LE PROPRIE RADICI, CHE CERCA DI RIMUOVERE LA PRESENZA DELLA MORTE, RISCHIA LA DECADENZA CULTURALE».
Back to Top