IL BOMBARDAMENTO IDEOLOGICO TELEVISIVO NON È ESPLICITO: ESSO È TUTTO NELLE COSE, TUTTO INDIRETTO. MA MAI UN «MODELLO DI VITA» HA POTUTO ESSERE PROPAGANDATO CON TANTA EFFICACIA CHE ATTRAVERSO LA TELEVISIONE. IL TIPO DI UOMO O DI DONNA CHE CONTA, CHE È MODERNO, CHE È DA IMITARE E DA REALIZZARE, NON È DESCRITTO O DECANTATO: È RAPPRESENTATO!
HO SEMPRE PENSATO, COME QUALSIASI PERSONA NORMALE, CHE DIETRO A CHI SCRIVE CI DEBBA ESSERE NECESSITÀ DI SCRIVERE, LIBERTÀ, AUTENTICITÀ, RISCHIO. PENSARE CHE CI DEBBA ESSERE QUALCOSA DI SOCIALE E DI UFFICIALE CHE «FISSI» L’AUTOREVOLEZZA DI QUALCUNO, È UN PENSIERO, APPUNTO ABERRANTE, DOVUTO EVIDENTEMENTE ALLA DEFORMAZIONE DI CHI NON SAPPIA PIÙ CONCEPIRE VERITÀ AL DI FUORI DELL’AUTORITÀ.
Pier Paolo Pasolini
Back to Top