14.1 C
Comune di Recanati
mercoledì, Ottobre 5, 2022
XXXVII – “ODI, MELISSO” ALCETA Odi, Melisso: io vo’ contarti un sogno Di questa notte, che mi torna a mente In riveder la luna. Io me ne stava Alla finestra che risponde al prato, Guardando in alto: ed ecco all’improvviso Distaccasi la luna; e mi parea Che...
Quale in notte solinga, Sovra campagne inargentate ed acque, Là ‘ve zefiro aleggia, E mille vaghi aspetti E ingannevoli obbietti Fingon l’ombre lontane Infra l’onde tranquille E rami e siepi e collinette e ville; Giunta al confin del cielo, Dietro Apennino od Alpe, o del Tirreno Nell’infinito seno Scende la...
Ercole. Padre Atlante, Giove mi manda, e vuole che io ti saluti da sua parte, e in caso che tu fossi stracco di cotesto peso, che io me lo addossi per qualche ora, come feci non mi ricordo quanti...
RIFLESSIONI LEOPARDIANE Scorri le vite degli uomini illustri, e se guarderai a quelli che sono tali, non per iscrivere, ma per fare, troverai a gran fatica pochissimi veramente grandi, ai quali non sia mancato il padre nella prima età. Lascio...
ESERCIZI QUOTIDIANI DI DEVOZIONE Signore Gesù, una sola cosa ti ho chiesto e questo io cerco: ch’io possa morire con la morte dei santi  e la mia sorte sia simile alla loro; e che io possa abitare per sempre nella...
Lugubre oltre ogni credere e doloroso argomento è quello, ornatissimi, su cui, se pur la mente alle labbra somministrerà le parole, se pure il mio dire interrotto non verrà dai sospiri, io debbo in questa sera ferale aver l’incarico...
I PASTORI CHE SCAMBIELVOLMENTE S’INVITANO PER ADORARE IL NATO BAMBINO Già sovra l’ali dell’ore giunta era la notte alla metà del suo corso, in quel tempo, nel quale ricoperta essendo la terra di candida neve, gelo diffondevasi per tutto; nel...
Per il Santo Natale Tacciano i venti tutti, Del mar si arrestin l’acque, Gesù, Gesù già nacque, Già nacque il Redentor. Il Sommo Nume eterno Scese dall’alto ciclo, II misterioso velo Già ruppe il Salvator. Nascesti alfin nascesti, Pacifico Signore, Al mondo...
QUANDO GESÙ CON L’ULTIMO LAMENTO SCHIUSE LE TOMBE, E LA MONTAGNA SCOSSE, ADAMO RABBUFFATO, E SONNO LENTO ALZÒ LA TESTA, E SOVRA I PIÈ DRIZZOSSE. LE TORBIDE PUPILLE INTORNO MOSSE PIENO DI MERAVIGLIA, E DI SPAVENTO, E PALPITANDO ADDIMANDÒ CHI...
ALLORCHÉ SU LA FRONTE LA CENERE MI ASPERSE LA SACRA MAN SCOPERSE LA MIA FRAGILITÀ MI RAMMENTO CHE PRESTO QUESTA MIA SPOGLIA FRALE, PASSIBILE, E MORTALE IN CENERE SARÀ. LA FORMIDABILE VOCE CON NUOVA SI FUNESTA SENTO, CHE IN SEN MI DESTA UN GELIDO TIMOR. E...

L’Infinito

Si offre al viandante perché risuonino la voce e il passo di Colui che visse in questa terra che amò intensamente, nonostante le invettive uscite dalla sua penna: voleva la sua città culturalmente progredita e aperta ai tempi nuovi,...

seguici sui social

799FansMi piace
23FollowerSegui
Comune di Recanati
poche nuvole
14.1 ° C
15.3 °
13 °
57 %
1.1kmh
24 %
Mer
21 °
Gio
21 °
Ven
21 °
Sab
21 °
Dom
16 °

Associazione Don Giovanni Simonetti - Notizie