Home Pensieri Madre Teresa di Calcutta: Donna madre

Madre Teresa di Calcutta: Donna madre

10
0
CONDIVIDI

Ultimamente mi sono incontrata con una donna che anni fa, distrattamente, aveva fatto cadere in un fiume il proprio figlio. Cosa pensate che mi disse? Questo: “madre, ogni volta che vedo un bambino, il mio cuore si riempie di pena. Quando vedo un bambino di otto anni penso a mio figlio, che ora avrebbe quest’età. L’anno scorso ne avrebbe avuti sette. E’ un dolore atroce per me, mi creda”. Era una donna indù. Una donna non cristiana, quindi con un altro tipo di sensibilità; ma, lì, nel fondo della sua anima, cristiana o no, questa enorme angoscia è presente. Fino alla fine dei suoi giorni avrà questa sensazione: “io ho ucciso mio figlio! Io l’ho eliminato dalla vita!”  

(dagli scritti di Madre Teresa di Calcutta)

Chi è Gesù per me.. 

Il verbo fatto carne.
Il pane di vita.
La vittima che si offre sulla croce per i nostri peccati.
Il sacrificio offerto nella santa messa
per i peccati del mondo e miei personali.
La parola che devo dire.
Il cammino che devo seguire.
La luce che devo accendere.
La vita che devo vivere.
L’amore che deve essere amato.
La gioia che dobbiamo condividere.
Il sacrificio che dobbiamo offrire.
La pace che dobbiamo seminare.
Il pane di vita che dobbiamo mangiare.
L’affamato che dobbiamo sfamare.
L’assetato che dobbiamo dissetare.
Il nudo che dobbiamo vestire.
Il senzatetto al quale dobbiamo offrire riparo.
Il solitario al quale dobbiamo far compagnia.
L’inatteso che dobbiamo accogliere.
Il lebbroso le cui ferite dobbiamo lavare.
Il mendicante che dobbiamo soccorrere.
L’alcolizzato che dobbiamo ascoltare.
Il disabile che dobbiamo aiutare.
Il neonato che dobbiamo accogliere.
Il cieco che dobbiamo guidare.
Il muto a cui dobbiamo prestare la nostra voce.
Lo storpio che dobbiamo aiutare a camminare.
La prostituta che dobbiamo allontanare dal pericolo e colmare della nostra amicizia.
Il detenuto che dobbiamo visitare.
L’anziano che dobbiamo servire.
Gesù è il mio dio.
Gesù è il mio sposo.
Gesù è la mia vita.
Gesù è il mio unico amore.
Gesù è tutto per me.
Gesù, per me, è l’unico.

Madre Teresa di Calcutta