Scrittore, giornalista, sceneggiatore di capolavori come la strada, la dolce vita, otto e mezzo, Ennio Flaiano ebbe una figlia che nacque con una grave malattia cerebrale. Pensando a lei scrisse questo racconto:

Cristo torna sulla terra e viene assalito da fotografi e cacciatori di autografi. (…) Gli chiedono se si tratterà molto. Il tempo di essere rimesso in croce o di morire di freddo.(…) La folla cominciò a gridare: – il miracolo! Gesù prese cinque pani e cinque pesci e con essi sfamò la folla. – un altro miracolo ! Gridarono dopo il pasto. Gesù sanò vari nevrotici, convertì un prete. (…) Continuò a fare miracoli.

Un uomo gli condusse una figlia malata e disse: – lo non voglio che tu la guarisca ma che tu la ami. Gesù baciò quella ragazza e disse: – in verità, quest’uomo ha chiesto ciò che io posso dare.

Ennio Flaiano con Federico Fellini

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.