Chiesa ed Eremo di Sant’Eustachio in Domora – San Severino Marche

122
0

L’abbazia di Sant’Eustachio in Domora fu eretta dai monaci benedettini, nel secolo XI, con il titolo di S. Michele nella Valle dei Grilli, probabilmente nei pressi di un villaggio di scalpellini, da cui il termine Domora, ossia delle case, e di una strada che attraversava la gola.

Una delle caratteristiche principali dell’abbazia, dalla struttura muraria quasi del tutto in pietra, è che essa fu scavata nella roccia. Tale roccia costituisce con le sue grotte artificiali l’altra metà della spazialità interna sia della chiesa superiore sia dei locali sotterranei.

Un video realizzato da Lorenzo Cicconi Massi nell’ambito del Progetto Europeo IPA Adriatic “Adriatic Route”: http://www.adriatic-route.com/

fonte: Marche Tourism

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.